dalla passeggiata di oggi: due cose più una

un prete ortodosso che faceva le parole crociate seduto di fronte alla vetrina di un h&m con un cartello appeso al collo in cui chiedeva delle offerte per il restauro della sua chiesa;

un ragazzo in piedi fuori dallo stesso h&m con un cartello appeso al collo in cui diceva di essere non vedente e chiedeva venti lei in cambio di un massaggio;

il cartellone pubblicitario di una banca in cui un uomo gioca con un cane fatto di banconote verdi e la scritta “lo stipendio è il migliore amico dell’uomo”.

Annunci

Due cose successe mercoledì

Mercoledì mattina alle sette il termometro del cellulare dava -21°C. Nel pomeriggio si stava un po’ meglio e sono uscita a fare due passi, con la scusa di comprare due cose.

Camminavo per Bulevardul Brătianu, diretta verso il centro commerciale. A un incrocio c’era una macchina della polizia ferma di sbieco, bloccava l’accesso a una strada secondaria. Ho sbirciato e ho visto una gru dei pompieri, di quelle che si usano per liberare le persone dagli incendi nei piani alti. Stavano togliendo i ghiaccioli che si formano ai bordi dei tetti. Erano giganti, saranno stati alti almeno un metro. Non ne avevo mai visti di così grandi.

ghiaccioloni

Questa l’ho scattata oggi pomeriggio vicino a casa. Non so se rende l’idea ma sono giganti.

Arrivata al centro commerciale, sono salita al terzo piano, dove c’è la cartolibreria. Luis mi aveva chiesto di comprargli una cartellina e una confezione di fogli di carta per la stampante della scuola (qui i professori e gli allievi devono procurarsi da soli alcuni materiali come gessetti, pennarelli e carta per le fotocopie, per non parlare di proiettori, computer portatili eccetera). Non avevano cartelline decenti e la carta era finita, così sono rimasta a cazzeggiare nel reparto cancelleria. A un certo punto mi guardo intorno e mi accorgo di essere circondata da tre ragazzi giovani, il più vecchio avrà avuto la mia età. Puzzano tutti un po’ e  hanno una macchia in faccia, una specie di alone rosso attorno al naso e alla bocca. Mi sono sentita a disagio e mi sono allontanata, e mentre camminavo mi è venuto in mente. In quel reparto vendono colla e vernici.